Fidelizzazione dei clienti al 95% In squadra i project leader Margherita Daverio e Alessandro D’Angelo 30 Apr 2021

L45 chiude il 2020 con un fatturato in crescita del 25%. L’agenzia milanese di PR del gruppo The Van, guidata dal partner e managing director Simone Guzzardi, prosegue il suo cammino di crescita grazie all’ingresso di nuovi clienti in ambito reputation, employer branding e crisis management. Ai buoni risultati di new business si aggiunge il consolidamento del portafoglio clienti attuale dell’agenzia, che può vantare una fidelizzazione superiore al 95% nell’ultimo anno.

Nel 2020 è iniziato il piano di rafforzamento del team dell’agenzia con l’ingresso di Margherita Daverio con il ruolo di Project manager dell’area Digital, Social Strategy e Employer Branding.

Il 2021 si è invece aperto con l’ingresso in squadra di Alessandro D’Angelo come Project leader per le attività di Media relations. Entrambi con una consolidata e pluriennale esperienza nel campo delle PR.

La conferma dei buoni risultati economici anche in un anno difficile come quello trascorso e gli investimenti per allargare il team di professionisti consentono a L45 di continuare a essere competitiva in un mercato dinamico e in continua evoluzione come quello delle PR. L’appartenenza al gruppo The Van Group permette a L45 di offrire servizi di consulenza integrata ai suoi clienti, distinguendosi come partner ideale per tutte quelle imprese – dalle PMI ai grandi gruppi internazionali – alla ricerca di format innovativi e di qualità per costruirsi o rafforzare la propria awareness.

“In un anno di contesto molto difficile, il mercato ha cercato le soluzioni più avanzate, intese sia come digitali, sia come misurabili. La nostra forza è stata essere pronti rispetto a questo cambiamento: il mercato si è evoluto velocemente ma noi eravamo già lì dove il mercato è arrivato. Per questo siamo andati bene e abbiamo investito in professionisti di primo livello, come Margherita e Alessandro, guardando con fiducia al futuro. Il 2021 è un anno di ripresa incerta nei modi e nei tempi, ma che arriverà: stiamo già lavorando con i nostri clienti per fare in modo che la aggancino nel miglior modo possibile, perché nella nuova normalità la reputazione è un elemento competitivo ancora più cruciale”, dichiara Simone Guzzardi, partner e managing director di L45.

“La crescita di L45 e la nascita di Blueroads, la società di live communications guidata da Lorenzo Dossena, insieme alle competenze creative di The Van ci hanno consentito di creare un gruppo integrato, in grado di elaborare idee originali e di svilupparle su molteplici piattaforme senza perdere di coerenza: oggi più della metà dei nostri clienti si avvale dei servizi di due o più società del gruppo, e crediamo che questo dato sia destinato a crescere”, dichiara Luca Villani, presidente di L45 e partner di The Van.

Ad oggi L45 vanta un team di 6 professionisti e una rete di collaboratori esterni per la gestione di progetti specifici. Attualmente i clienti attivi sono 18, di cui 40% affidatari di un incarico di consulenza anche alle altre società del Gruppo.

L45 continua inoltre a garantire una presenza internazionale grazie alla sua appartenenza a IPRN, il principale network internazionale di agenzie di PR indipendenti e uno dei più grandi e affermati al mondo nel campo della comunicazione.