No, non siamo impazziti. E non pensiamo certo di essere perfetti. La Perfetti di cui parliamo si scrive con la “P” maiuscola ed è una delle più importanti aziende italiane: Perfetti Van Melle, per la precisione. 26 Jun 2017

Insomma: L45 (insieme a The Van) ha iniziato a collaborare con la grande azienda dolciaria, sviluppando progetti di employer branding e comunicazione interna per la multinazionale italo-olandese.

In particolare, il primo progetto riguarda il tema dell’employer advocacy, cioè del ruolo dei dipendenti nella promozione dell’immagine dell’azienda: un tema di grande attualità in un momento in cui l’uso dei media digitali sta ridefinendo le regole della comunicazione aziendale.

In questo contesto, L45 e The Van hanno messo a fattor comune le loro rispettive competenze: conoscenza della comunicazione corporate digitale da un lato, comunicazione interna ed employer branding dall’altro.

«Siamo felici di iniziare questo percorso, speriamo lungo, con una grande aziende italiana titolare di brand leggendari, che rappresenta un benchmark riconosciuto dal punto di vista della comunicazione di prodotto, il che ci stimola ulteriormente», ha commentato Simone Guzzardi, partner e managing director di L45. «La nuova comunicazione si muove al confine fra target che per molto tempo sono stati considerati separati: dipendenti, talenti, stakeholder, che poi sono anche consumatori. Abbiamo trovato interlocutori aperti e illuminati, e le potenzialità di questo progetto, e auspicabilmente di altri che seguiranno, è enorme», ha aggiunto Luca Villani, partner di The Van e presidente di L45.