04 Mar 2022 SITI ISTITUZIONALI, SOCIAL E WIKIPEDIA LE FONTI PRINCIPALI DEI GIORNALISTI
È giunta alla terza edizione la ricerca di L45 "Il giornalismo nell'era digitale". Tra nuovi trend e certezze consolidate, i siti istituzionali si confermano la risorsa privilegiata dai giornalisti
leggi tutto >

Dai nostri social media


Chi Siamo

Siamo una società specializzata nelle relazioni istituzionali on e off-line.

Costruiamo e difendiamo la reputazione dei nostri clienti attraverso la creazione di relazioni con i loro stakeholder, utilizzando i media classici, i media digitali, i social media.

Partiamo da forti competenze nella comunicazione digitale e le uniamo a una solida expertise nelle media relations offline per comunicare con i pubblici di riferimento dei nostri clienti, nell’ambito di strategie di comunicazione costruite con cura caso per caso e messe in pratica con metodo e professionalità.

Approccio

Ci piace pensare ma anche fare.

Crediamo che queste due attività siano indissolubilmente legate, soprattutto in un mestiere come il nostro, nel quale consulenza, cura del cliente e operatività, devono essere contemporaneamente presenti ad ogni livello di seniority del consulente. In un settore affollato dal “secondo noi”, adottiamo un approccio logico, basando le strategie proposte sull’analisi dei dati disponibili e rendendo le nostre attività misurabili tramite i KPI più opportuni, senza per questo rinunciare a una forte componente creativa ma anzi, rendendola più solida.

Management

Simone Guzzardi Partner, Amministratore Delegato

Nato a Milano nel 1982, ha compiuto universitari e post-universitari nel campo del marketing e della comunicazione e non ha più smesso di occuparsene. Millenial, si muove agevolmente sia nel mondo digitale, sia in quello analogico, cercando di unire il meglio di entrambi.
Ha partecipato con entusiasmo a tutte le evoluzioni del digitale: dal Commodore 64 all’arrivo di internet e dei social media.
Professionalmente è stato parte delle prime agenzie di digital PR in Italia e si è evoluto fondendo il digitale alla comunicazione corporate.
In quindici anni di esperienza ha avuto modo di operare per importanti aziende italiane e internazionali.
Docente in master post universitari, giornalista iscritto all’Ordine della Lombardia, collabora con testate nazionali.

È sposato, ha un figlio e gira in Vespa in ogni stagione.

Luca Villani Presidente

È nato a Milano nel 1965. Ha compiuto studi umanistici ed è diventato giornalista professionista nel 1990. Ha lavorato in alcune testate di settore, poi al settimanale Borsa & Finanza. Alla fine degli anni ’90 si è occupato di marketing e comunicazione in campo finanziario, prima presso Franklin Templeton e poi Sanpaolo IMI. Nel 1999 ha dato vita con altri soci all’agenzia di comunicazione Brand Portal, da cui è uscito nel 2011 per fondare The Van.

È sposato, ha due figli, due moto e un blog.

Il team

Margherita Daverio Project manager linkedin

Pavese di nascita, milanese di adozione e svizzera per un fugace quinquennio, dal 2009 è Communication specialist nel settore delle pubbliche relazioni.

Ha lavorato per importanti aziende e istituzioni italiane e internazionali, accompagnandole nel percorso di trasformazione digitale. Insieme ai clienti definisce strategie digitali, con focus sulla costruzione e gestione della reputazione on line e del personal branding.

È Project leader delle attività digital di L45.

Ha da sempre la passione per la scrittura e una cintura nera di karate appesa nell’armadio, accanto a un paio di consunte scarpette da danza. Imperatrice ad honorem del girone dei golosi, quando non è on line sono altissime le probabilità di trovarla ai fornelli (praticamente, una vita scandita dai cookies).

Alessandro D’Angelo Project manager linkedin

Milanese di nascita, di residenza e di indole, si è laureato in Storia Contemporanea alla Statale (ovviamente, di Milano).

Giornalista pubblicista, nelle PR dal 2006, ha maturato competenze nella comunicazione corporate e di crisi applicate a diversi settori: lavoro, media, marketing, insurtech, finance, no profit, utility e politica. Oggi è project leader dell’area Media relations di L45.

Dice di essere intellettualmente interessato a tutto ciò che riguarda l’esistenza umana, ma sospettiamo sia solo morbosa curiosità. Esprime il suo senso civico facendo il presidente di seggio a ogni elezione e donando il sangue (spesso le due cose coincidono) da quando aveva 18 anni. Vive alla Barona con una moglie, una figlia e un gatto, che vengono tutti prima di lui nella gerarchia familiare.

Martina Mondellini Digital Consultant linkedin

Nata a Milano nel 1992 ma di fiere origini parabiaghesi (la città della calzatura, e non dimenticatelo mai), si laurea in Linguaggi dei media e in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Inizia il suo percorso occupandosi di comunicazione presso alcune agenzie con sede a Milano, fino a che, nell’ottobre del 2017, scatta l’amore con L45 (anche se all’epoca aveva solo otto mesi. L45, non Martina). Entrata come stagista, ha avuto la possibilità di approfondire sia le attività di media relations sia il mondo digital e social: oggi si occupa di Social Media curandone ogni aspetto.

Adora la lettura (uno dei pochi vantaggi dell’essere pendolare), il Natale e la cucina, ma, come sanno bene i suoi colleghi, le sue schiscette (in italiano: portavivande) non sono esattamente degne di una finale di Masterchef.

Massimo Mendola Senior Consultant linkedin

Dopo la Laurea in Giurisprudenza a Catania, sua città natale, si trasferisce a Milano dove scrive per diverse testate del settore finanziario. Dal 2003 lavora nel settore della comunicazione in ambito corporate, finanziario, assicurativo e legale.

Ha lavorato per diverse agenzie di pubbliche relazioni e dal 2013 opera come freelance. Per L45, con cui collabora sin dalla sua nascita, è operativo nei progetti di comunicazione dei clienti del settore Finance.

Per qualche anno ha collaborato con Radio NoLo (anche se la sua voce non si è mai sentita; in compenso ha imparato a usare WordPress). Si definisce curioso, appassionato di viaggi, cinema, letteratura contemporanea e cucina cinese. Vorrebbe un gatto perché lo considera un animale indipendente come lui, ma non si decide mai e nell’attesa gioca con Ambrogina, la micia del vicino, che gli fa visita quando trova la finestra aperta.

Giulia Conti Jr Social Media & Digital Content creator (Intern) linkedin

Nata a Brescia nel 1997 (da padre romano e madre bresciana, ma con origini venete), a quattro anni si trasferisce in Brianza diventando a tutti gli effetti una pendolare doc.

Si laurea in Comunicazione Interculturale presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, per poi proseguire gli studi con un Master in Comunicazione, Social Media & Digital Marketing. Attualmente è stagista in L45, dove si occupa di Media Relations e Digital.

Si definisce sognatrice, curiosa e determinata. Le piace viaggiare e scoprire posti sempre nuovi (o forse è solo un pretesto per allontanarsi “da te, Brianza velenosa”). In particolare ha un debole per l’Olanda, appena può ci torna sempre (non fate battutacce: le piace la cultura olandese). Nonostante questa smania di viaggiare, gli ingredienti della sua serata perfetta restano una pizza e Netflix.

Hind Misbah PR Consultant linkedin

Nata in Marocco, è cresciuta ad Alessandria (non quella in Egitto con il Faro, quella in Piemonte con la polenta di Marengo). Dopo la laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali a Pavia, nel 2022 consegue un master in Business Communication & Digital Media alla Tilburg University in Olanda. Quindi torna a Milano per entrare nel team di L45 come PR consultant.
Da sempre appassionata di comunicazione e social media, da piccola sognava di diventare giornalista. Ha lavorato per diverse aziende italiane e internazionali nell’ambito del marketing e della comunicazione.
Parla quattro lingue e ha quattro sorelle più piccole di lei. È appassionata di viaggi, e in particolare ama scoprire le culture culinarie del mondo: non dirà mai di no al tajine, al cous cous, al sushi, alle lasagne e, soprattutto, al tiramisù. Un vero esempio di cosmopolitismo.

Servizi

Relations

Digital PR & Social Media

Media Relations

Leader Image

Investor Relations

Internal Communication

Employer Branding

Public Affairs

Financial Communication

Corporate Social Responsability

Intelligence

Sentiment Analyisis (on e off-line)

Web & Media Monitoring

Digital Footprint

Analisi della Rassegna Stampa

Advice

Communication & Reputation Strategy

Leader Reputation & Corporate Ambassadors

Training:

– Social Media

– Media

– Personal Branding

Crisis Management

Public Speaking

Social Media Policies

IL GRUPPO

L45 è partecipata da The Van Group , con cui condivide gli spazi di lavoro e non solo. Grazie al forte rapporto con The Van, infatti, abbiamo accesso a forti competenze creative, in particolare nella produzione di contenuti editoriali, nella comunicazione interna, nella progettazione e realizzazione di siti web, nell’advertising online e offline, oltre che a un collaudato network di collaboratori e partner esterni.

Network

L45 fa parte di IPRN, il principale network internazionale di agenzie di PR indipendenti e uno dei più grandi e affermati al mondo nel campo della comunicazione.
Fondato nel 1995, attualmente conta più di 40 membri in 28 paesi e oltre 80 uffici nei cinque continenti.
Grazie ai colleghi di IPRN, oltre 6.800 professionisti delle pubbliche relazioni e della comunicazione in tutto il mondo, L45 offre conoscenze locali e portata globale a tutti i clienti che necessitano di una copertura internazionale.
I membri di IPRN si incontrano regolarmente per valutare e sondare le rispettive competenze e skill, condividere le migliori best practices, i case studies, lo sviluppo del business e discutere le esigenze dei clienti.

PERCHÉ l45

Il 45° parallelo rappresenta la linea equidistante fra il Polo Nord e l’Equatore.

La sua linea passa appena a sud di Milano e forse per questo – sosteneva un grande imprenditore milanese – in questa città si concentrano così tante attività che uniscono rigore e creatività come la comunicazione, l’editoria, il design.

Per questo, di certo, ci è sembrato una perfetta metafora di quello che intendiamo fare: coniugare passione e ragione, metodo e imprevisto, numeri e idee.